Il Sistema di governo della programmazione

Tavolo Locale di Consultazione del Terzo Settore

Che cosa è
Il Tavolo Locale di Consultazione del terzo settore, come definito dalla DGR 7797 del 30 luglio 2008, ha la finalità di:
  • attivare modalità di dialogo continuo e di confronto sugli elementi strategici di definizione delle politiche sociali di Ambito;
  • affrontare le tematiche inerenti la rete delle unità di offerta sociali, così come definito dalla Legge Regionale 3/2008;
  • costituire il luogo di confronto e condivisione, coerentemente con le fasi della programmazione, di elementi tecnico conoscitivi relativi a materie di contenuto generale e trasversale a Tavoli Tematici.
Che cosa fa
In attuazione della L. R. 3/2008, in particolare, il Tavolo locale avrà come principale obiettivo la promozione della partecipazione dei soggetti del terzo settore, nella:
  • programmazione, progettazione e realizzazione della rete locale delle unità di offerta sociali;
  • individuazione dei nuovi modelli gestionali e sperimentali nell'ambito della rete sociale;
  • definizione dei requisiti di accreditamento delle unità di offerta sociali;
  • definizione dei livelli ulteriori di assistenza rispetto a quelli definiti dalla Regione;
  • determinazione dei parametri di accesso prioritario alle prestazioni sociali;
  • organizzazione dell'attività di segretariato sociale;
  • promozione e divulgazione dell'istituto dell'amministrazione di sostegno in stretto accordo con l'ufficio competente della ASL del Distretto di riferimento.
Da chi è composta
  • dai soggetti del Terzo Settore con una rappresentanza nell'Ambito sociale di riferimento, che abbiano presentato richiesta di adesione;
  • dal Presidente dell'Assemblea di Distretto, che svolge le funzioni di presidente;
  • dai Responsabili dei Servizi Sociali ed Educativi dei Comuni dell'Ambito di riferimento;
  • dal Direttore Sociale dell'ASL territorialmente competente;
  • dal Direttore di Distretto dell'ASL territorialmente competente.
Come funziona
Il Tavolo Locale di Consultazione del Terzo Settore è istituito e organizzato con atto del presidente dell'Assemblea dei Sindaci dell'Ambito di Sesto S. Giovanni che convoca e coordina le sedute del Tavolo. L'Ufficio di Piano, in collaborazione con il presidente: definisce l'agenda dei lavori e convoca le sedute almeno 10 giorni prima della data stabilita. Inoltre cura l'effettivo collegamento nei lavori e nei contenuti fra il Tavolo di Consultazione e gli appositi Tavoli Tematici.

Il Tavolo potrà essere consultato, inoltre, anche per l'adozione di atti inerenti le materie di interesse sanitario, con l'obiettivo di integrazione e coordinamento con le politiche socio-sanitarie. Le sedute che vedranno all'ordine del giorno i suddetti temi saranno presiedute dalla Direzione Sociale dell'ASL.
Ambito Territoriale Sesto San Giovanni - Ufficio di Piano: via B. Croce, 12 20099 Sesto San Giovanni MI - tel: 02.24885289 - 02.24885253 - fax: 02.24946914
Privacy Policy